Gruppo di lavoro indipendente per ambienti a rischio di esplosione. Attività di ricerca, sperimentazione, consulenza, assistenza alle aziende e formazione. Informazione e documentazione sulle direttive Atex e la tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro Gruppo di lavoro per la sicurezza in ambienti a rischio di esplosione. Norme di sicurezza e direttive Atex per Aziende e Imprese. Corsi di formazione, Seminari e Incontri
 
  Chi Siamo  
  L'Associazione  
  Etica e Responsabilità  
  Il Progetto  
  Contattaci  
  Reportage Gruppo di Lavoro  
  Gruppi di Lavoro  
  Comitati di Studio  
  In Programma  
  Archivio  
  Servizi e nuove Proposte  
  Documentazione  
  Quadro Normativo  
  Area Download  
  Archivio Audiovisivo  
  Direttive ATEX  
  Materiali, Zone e Categorie ATEX  
  Analisi delle Esplosioni  
  Border Line  
  La Filiera ATEX  
  Prodotti ATEX  
  Valutazione del Rischio ATEX  
  Certificazioni ATEX  
  Ispezioni e Controlli ATEX  
  Aziende a Rischio ATEX  
  Partners Tecnici  
  Partecipazioni Istituzionali  
  Media Partners  
 
  Richiesta Informazioni  
  Vuoi diventare nostro Partner?  
  Vuoi diventare Socio?  
  Regolamento ed Istruzioni  
 
 
 
 
 


14 Dicembre 2009 - c/o Confindustria Bari e Barletta/Andria/Trani, (Bari).
Meeting/Convegno: La Direttiva ATEX ed il suo impatto sulle Industrie


Organizzato dal GRUPPO DI LAVORO PER LA SICUREZZA IN AMBIENTI A RISCHIO DI ESPLOSIONE e:

Meeting/Convegno: La Direttiva ATEX ed il suo impatto sulle Industrie

Confindustria Bari e Barletta-Andria-Trani, con la coordinazione del "Gruppo di Lavoro per la Sicurezza in Ambienti a rischio di Esplosione", hanno organizzato in data 14/12/2009 a Bari il Convegno "LA DIRETTIVA ATEX ED IL SUO IMPATTO SULLE INDUSTRIE".

Analizzare l'impatto sull'industria della normativa obbligatoria che regola le atmosfere esplosive, la ATEX, significa avere la possibilità, gratuitamente, di dare avvio ad un considerevole aggiornamento, realizzato grazie alla partecipazione dei rappresentanti dei maggiori enti nazionali operanti nella regolamentazione degli ambienti a rischio di esplosione. La programmazione del Convegno si è ramificata in una serie di interventi, adatti a fornire un quadro completo ed esaustivo degli accorgimenti che ogni addetto ai lavori ha il dovere di conoscere, a seguito degli ultimi aggiornamenti della normativa.

Il Convegno si è rivolto in particolare ai tecnici ed ai responsabili di : industrie molitorie, industrie alimentari, industrie del legno ed arredo, industrie meccaniche, industrie chimiche, industrie delle materie plastiche, oltre che ad aziende che operano con gas o polveri a rischio esplosione, aziende produttrici di attrezzature ATEX, Istituti di formazione RSPP, responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione, responsabili RSPP esterni, consulenti ATEX, periti industriali, installatori, responsabili tecnici di aziende municipalizzate, ingegneri, geometri, responsabili tecnici di aziende dei settori anticendio, impianti e antifortunistica, responsabili ufficio tecnico settore pubblico.

La trattazione dell'argomento al centro del meeting è stata connotata da un taglio di tipo tecnico-pratico, poiché la finalità dell'incontro è stata precisamente quella di offrire ai fruitori del convegno suggerimenti significativi sul corretto "modus operandi" in materia, dato essenziale per poter operare nella cornice della massima correttezza legislativa.

La trattazione offerta dal Convegno consente di acquisire i concetti fondamentali riguardanti le problematiche, gli strumenti formativi, le attrezzature certificate, la conformità degli impianti, le modalità di ispezione e le procedure preventive da adottare in ambienti a rischio di esplosione; ma non è tutto: obiettivi essenziali sono la capacità di identificare il proprio livello di rischio e lo sviluppo conoscitivo dell'approccio alla normazione, mediante un confronto con le esperienze in uso da anni negli altri Paesi, europei ed extraeuropei.

 


   
PROGRAMMA DEL CONVEGNOConvegno realizzato grazie al contributo ed alla partecipazione di:
   
Ore 8.30
Registrazione Partecipanti

Ore 9.00
Saluto di Benvenuto
Cav. Pasquale Divella, Vice Presidente Confindustria Bari e Barletta-Andria-Trani

Ore 9.10 L'IMPORTANZA DELLA FORMAZIONE NELLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DI ESPLOSIONE,
Massimo Pasini - IFOA / Rappresentante Formazione Professionale

Ore 9.30
CERTIFICAZIONE DEI PRODOTTI E DEGLI IMPIANTI
Stefano Cucurachi - AIOICI / Rappresentante Enti di Certificazione

Ore 9.50
ADEGUAMENTO DELLE ATTREZZATURE
Rocco Mariani - Rappresentante per l'Italia al IEC SC61J/JWGI - Membro CEI TC31 e TC61,
CEO e Fondatore del Gruppo TIGER-VAC

Ore 10.10
PROCESSI PRODUTTIVI ED AMBIENTI A RISCHIO
Giuseppe Gravina - ARPA

Ore 10.30
OBBLIGHI NORMATIVI ED ATTIVITA' DI SORVEGLIANZA
Vincenzo Annoscia - Direttore ISPESL Bari (non trattato per motivi di salute)

Ore 10.50
PROMOZIONE DELLA PREVENZIONE
Direttore Generale Vicario Dott. Mario Longo Ing.Piero Saverio Gelato
Coordinatore Tecnico accertamento rischi e prevenzione INAIL

Ore 11.10
CONFRONTO NORMATIVE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE
Stephane Briquet - Rappresentante per l'Italia al IEC SC61J/JWGI , Membro CEI TC31 e TC61,
Quality Manager del Gruppo Tiger-Vac

Ore 11.30
ELEMENTI E NOZIONI TRASVERSALI IN ZONE ATEX
Piero Masini - Politecnico di Bari, Leo Cipressi - Consulente ATEX (non trattato per motivi di tempo)

Ore 11.50
RUOLO DI CONFINDUSTRIA PER LA CULTURA DELLA SICUREZZA
Ing. Francesco Messa - Direttore Tecnico ISI Srl Bari e Consulente Confindustria Bari e BAT

Tiger-Vac Europa

 

AIOICI

 

Arpa Puglia

 

IFOA

 

ISPESL

   
INAIL
   

Atti del Convegno: "La Direttiva ATEX ed il suo impatto sulle industrie", Bari - 14 Dicembre 2009

 

bullet  LO SMALTIMENTO DEI MATERIALI ESPLOSIVI - Leo Cipressi
 
bullet  PROCESSI PRODUTTIVI ED AMBIENTI A RISCHIO - Ing. Giuseppe Gravina - ARPA Puglia
 
bullet  RUOLO DI CONFINDUSTRIA PER LA CULTURA DELLA SICUREZZA - Ing. Francesco Messa
 
bullet  L'importanza della formazione nella valutazione del rischio di esplosione - Massimo Pasini, IFOA
 
bullet  CERTIFICAZIONE DEI PRODOTTI E DEGLI IMPIANTI - Stefano Cucurachi
 
bullet  CONFRONTO NORMATIVE EUROPEE ED EXTRAEUROPEE - Dott. Stephane Briquet

 

Vai alla pagina QUADRO NORMATIVO per conoscere in dettaglio la normativa in Europa e nel mondo.

 

  IN PRIMO PIANO (EVENTI E NOVITA')
   
     
 
 
     
 

 SERVIZI

Gentile Visitatore, presentiamo il doumento generale di presentazione della nostra associazione.

Cliccate qui per visualizzarlo

 
     
 
Gruppo di Lavoro per la Sicurezza in ambienti a rischio di esplosione
[Working Group for Safety in hazardous areas]:  Tel. +39(0)51.5875720  |  Email: info@safetyworkingareas.org
Associazione USI [Unione Sicurezza Informazione]: Via Libertà, 34 - 27027 Gropello Cairoli (Pavia) - Cod.Fiscale 03109171201

Copyright © 2012 SafetyWorkingAreas.Org - All rights reserved  |  Policy Privacy  |  Designed and Powered by BudaBuda Factoring