Gruppo di lavoro indipendente per ambienti a rischio di esplosione. Attività di ricerca, sperimentazione, consulenza, assistenza alle aziende e formazione. Informazione e documentazione sulle direttive Atex e la tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro Gruppo di lavoro per la sicurezza in ambienti a rischio di esplosione. Norme di sicurezza e direttive Atex per Aziende e Imprese. Corsi di formazione, Seminari e Incontri
 
  Chi Siamo  
  L'Associazione  
  Etica e Responsabilità  
  Il Progetto  
  Contattaci  
  Reportage Gruppo di Lavoro  
  Gruppi di Lavoro  
  Comitati di Studio  
  In Programma  
  Archivio  
  Servizi e nuove Proposte  
  Documentazione  
  Quadro Normativo  
  Area Download  
  Archivio Audiovisivo  
  Direttive ATEX  
  Materiali, Zone e Categorie ATEX  
  Analisi delle Esplosioni  
  Border Line  
  La Filiera ATEX  
  Prodotti ATEX  
  Valutazione del Rischio ATEX  
  Certificazioni ATEX  
  Ispezioni e Controlli ATEX  
  Aziende a Rischio ATEX  
  Partners Tecnici  
  Partecipazioni Istituzionali  
  Media Partners  
 
  Richiesta Informazioni  
  Vuoi diventare nostro Partner?  
  Vuoi diventare Socio?  
  Regolamento ed Istruzioni  
 
 
 
 
L'ASSOCIAZIONE

 

L'Associazione U.S.I. - Unione Sicurezza Informazione, si costituisce come libera associazione e senza scopo di lucro, regolata a norma del Titolo I Cap. III, art. 36 e segg. del codice civile. L'Associazione U.S.I. persegue primariamente il seguente scopo: essere un centro di informazione per tutti gli attori della filiera ATEX, direttiva Europea che regolamenta gli ambienti con atmosfere esplosive, e condividere informazioni riguardanti le direttive dell'Authority, le applicazioni e le dinamiche nazionali di chi accoglie la normativa.

 Statuto dell'Associazione U.S.I.


L’Associazione USI si pone come punto di aggregazione per tutti i professionisti della sicurezza o per chi opera in ambienti a rischio.

Negli ultimi decenni le aziende sono state sottoposte a stravolgimenti strutturali ed organizzativi causati dall’introduzione della moneta unica e delle cogenti direttive Europee. L’adeguamento a questo nuovo scenario di armonizzazione ha evidenziato la necessità di creare "Road Maps" nazionali che descrivano l’iter pratico che le aziende “devono” seguire in merito alle nuove direttive e standard di una comunità ancora giovane. Tale esigenza nasce dalla mancanza di format chiari, aggiornati e condivisi in grado di definire con precisione e semplicità gli adempimenti minimi per la messa in sicurezza degli luoghi di lavoro.

USI intende perseguire le sue finalità producendo, con le modalità tipiche dei "circoli di studio", delle "linee guida di buona prassi" basate sulla condivisione delle "Best Pratics" censite tramite le attività dei gruppi di lavoro regionali e mediante tecnici esperti che partecipano ai comitati di studio dell’associazione o segnalate da si mette in contatto con l’associazione.

Le attività ed il materiale prodotto vengono finalizzate a seconda del supporto che possono fornire:

  1. Supporto all’acquisto à nell’ottica di chi compra
  2. Supporto alla progettazione à nell’ottica di chi costruisce
  3. Supporto d’esercizio e di manutenzione à nell’ottica di chi esercisce
  4. Supporto comportamentale à nell’ottica di chi si occupa di chi forma
  5. Approfondimenti Tecnici, Normativi, di Buona prassi, o Testimonianze

L’associazione offre un servizio di Help Desk Gratuito ed offre piani e servizi personalizzati di informazione e collaborazione. La invitiamo a cliccare sui uno dei seguenti link per sapere:

  

Ci auguriamo di poter affinare assieme a lei una forma di collaborazione adeguata al suo coinvolgimento nei progetti dell’associazione od indicarci chi per lei potrebbe essere interessato all’iniziativa.


Inoltre, l'Associazione, mediante l'avvio del progetto "Gruppo di Lavoro per la Sicurezza in Ambienti a Rischio di Esplosione" e del sito creato ad hoc www.safetyworkingareas.org, si propone di:

  • fornire una panoramica degli approcci europei e dei possibili elementi utili alla costruzione di una sempre più completa interfaccia diretta con le istituzioni nazionali e comunitarie nella risoluzione di carenze descrittive ed interpretative della Direttiva;

  • reportare le novità politiche sulla legge ed i possibili orizzonti al fine di prevenire scelte controproducenti, sotto il profilo di una uniformazione;

  • finalizzare un lavoro di semplificazione ed uniformazione legale per venire incontro al mercato globale e non limitare l'applicazione delle norme a contesti nazionali;

  • coinvolgere indistintamente tutti gli operatori coinvolti al fine di realizzare un concreto strumento di analisi e di iniziativa;

  • rendere dinamico ed esaustivo l'approccio del progetto "Gruppo di Lavoro per la sicurezza in Ambienti a Rischio di Esplosione", per garantire l'adeguata diffusione delle iniziative di coloro che vogliano mettere luce sulla normativa attraverso l'organizzazione di eventi di formazione ed informazione;

  • rappresentare mediante il sito www.safetyworkingareas.org una finestra specialistica che diffonda le comunicazioni europee dei comitati che attualmente si occupano della ATEX in tutte le sue applicazioni;

  • infine, aprire la strada ad ulteriori finalità.

 

L'Associazione U.S.I. - Gruppo di lavoro indipendente per la sicurezza in ambienti a rischio di esplosione e il recupero di materiale e sostanze pericolose. Norme e regolamentazione delle Direttive ATEX per atmosfere esplosive

IL NETWORK OPERATIVO

La metodologia di approccio del gruppo di lavoro SWA viene messa a disposizione di tutti coloro che, autonomamente desiderano offrire il loro contributo alla diffusione della cultura della sicurezza. Relatori, powerpoint, programmi e contatti vengono messi a disposizione per l’organizzazione di seminari e conferenze tecniche anche su altri argomenti non direttamente correlati alla direttiva ATEX. Siamo convinti che la condivisione delle competenze possa contribuire ad una più rapida circolazione delle idee. L’obbiettivo è quello di avere dei rappresentanti provenienti da diverse realtà professionali per degli incontri trasversali per ogni polo industriale. Una caratterizzazione geografica del tessuto produttivo Italiano renderà più agevole le interrelazioni fra le diverse categorie professionali per armonizzare usi e consuetudini ed evitare cattive interpretazioni delle direttive laddove sussistano pericoli per l’operatore.

Il gruppo di lavoro ricerca continuamente produttori di strumentazioni e servizi ATEX per creare una filiera utile alle aziende nel loro adempimento alla direttiva 98/94/CE. I produttori vengono invitati ai seminari per interventi tecnici extracommerciali e per redigere articoli tecnici di pubblica utilità; la coesistenza di produttori dello stesso servizio in concorrenza commerciale verterà verso un autoregolamentazione dei contenuti. I contenuti tecnici redatti da professionisti appartenenti a realtà commerciali vengono messi all’attenzione delle istituzioni e delle associazioni di categoria. Grazie ai seminari e al censimento dei punti critici delle aziende si può far incontrare domanda e offerta contribuendo al progresso tecnologico e allo sviluppo di soluzioni compatibili con le REALI esigenze di mercato. Il sito non ha funzione altresì di piattaforma commerciale, in quanto l’obbiettivo primario è la CONDIVISIONE, il CONFRONTO e la DIFFUSIONE dei contenuti tecnici utili alla messa in sicurezza di ambienti a rischio di esplosione.

 

  IN PRIMO PIANO (EVENTI E NOVITA')
   
     
 
Gruppo di Lavoro per la Sicurezza in ambienti a rischio di esplosione [Working Group for Safety in hazardous areas]: Tel. +39(0)51.5875720 | Email: info@safetyworkingareas.org Associazione USI [Unione Sicurezza Informazione]:Via Lucio Giunio Columella 6, 20128, Milano, ITALY - Cod.Fiscale 03109171201 Copyright © 2014 SafetyWorkingAreas.Org - All rights reserved | Policy Privacy | Powered by Fenix snc